Servizi delle strutture

B&B Residenza La Corte Assisi e Room En suite La Corte Assisi le due piccole strutture nel cuore di Assisi, in Umbria, dove la ricercatezza è nell’essenzialità e nella semplicità.

Queste le  Misure POST COVID19 che abbiamo adottato: kit igienico (mascherine, detergente igenizzante, tappeti igenizzanti), self checkin con tastierini (che garantiscono l’accesso a qualsiasi ora del giorno e della notte, evitano, per ragioni di sicurezza, contatti non necessari con persone); stanze arredate in maniere essenziale dove tutte le superfici sono  igienizzabili ogni volta; utilizzo di sacchi lenzuolo, che garantiscono una igiene assoluta.

Qui trovi i servizi del B&B Residenza La Corte Assisi

Qui trovi i servizi di Room En Suite La Corte Assisi

Vi consiglieremo ciò che amiamo e di cui siamo appassionati; su richiesta:

  • Escursioni a Piedi – nel Parco del Monte Subasio, a pochi passi dalla nostra residenza.
  • Escursioni a cavallo – una nostra amica, appassionata e allevatrice di cavalli, che vive in un luogo meraviglioso, Paradiso 40, organizza passeggiate a cavallo
  • Tour Enogastronomici – conosciamo grazie al nostro vero lavoro tantissime piccole cantine, aziende agricole, frantoi, artigiani. Possiamo organizzare per voi dei tour alla scoperta degli stessi

PERCHE’
No Tv: Volutamente, nelle nostre residenze non abbiamo messo la Tv, vogliamo che i nostri ospiti durante la permanenza, si immergano nella atmosfera del luogo, di Assisi, che parlino, leggano, facciano l’amore, che si lascino coinvolgere dai panorami, dagli scorci e dal silenzio.

#Pellegrinifriendly e #walkerfriendly: accogliamo camminatori  e pellegrini della Via di Francesco e di Qui passò Francesco”:anche noi siamo amanti e appassionati camminatori e siamo stati pellegrini (cammino di Santiago di compostella e il Cammino di Francesco) e sappiamo cosa significa l’ospitalità;  se venite per un soggiorno all’insegna delle passeggiate e/o ci mostrerete la credenziale del cammino, vi faremo un prezzo particolarissimo riservato soltanto ai “pellegrini camminatori”; chiamteci per farvi vivi!